• www.creta.travel
  • iraklio creta
  • chania creta

Creta Montagne

Le montagne di Creta sono costituite da una grande varietà di formazioni geologiche, vallate, gole, grotte e pianure, parte della catena montuosa delle Alpi Dinariche.
Sul lato occidentale di Creta si trovano i Lefka Ori (Monti Bianchi), o Madares, dei quali Pachnes è il picco più alto, a 2453 m.
Nella parte centrale dell'isola domina Psiloritis, o monte Ida, il più alto di Creta, con Timios Stavros come vetta più alta (2456 m). Nella parte orientale dell'isola si possono ammirare le cime di Dikta, o Lassithiotika (2148 m).

Oltre a queste catene montuose ci sono altre formazioni montuose meno elevate: Kedros (1777 m), le colline del Kouloukonas, o Talea Ori, come erano un tempo conosciute, monte Kofinas (1231 m) e le montagne di Sitia con cime che raggiungono i 1.320 m ed 1.476 m di altezza.
Le montagne cretesi sono per la maggior parte coperte da foreste.

Negli ultimi anni hanno subito gravi danni a causa degli incendi e del commercio intensivo di legname, per cui la densità si è decisamente ridotta. Tuttavia permangono aree molto ben conservate, come la foresta sul monte Ida, e la foresta di Selekano sul monte Dikta.
Sicuramente la foresta più bella dell'isola è la famosa foresta di palme di Vai, con la vegetazione che raggiunge la spiaggia dando un tocco tropicale e di una bellezza unica al panorama.

creta


hotel a creta
muoversi
voli