• www.creta.travel
  • iraklio creta
  • chania creta

La cultura di Creta

Gli scavi indicano che Creta è stata abitata fin dai tempi antichi, cuore di una civiltà ricca di fascino.
Il succedersi dei conquistatori ha influenzato fortemente l'architettura locale,per cui oggi si possono ammirare architetture tipiche della dominazione araba, di quella veneziana e di quella turca, oltre alla tradizione architettonica locale.

Castelli veneziani, edifici pubblici, palazzi rinascimentali, monasteri e chiese bizantine, moschee turche, si trovano ovunque sull'isola.
Le case dei villaggi di montagna sono elegantemente disposte ad anfiteatro, costruite sui lati o sulle cime delle colline in modo da formare fortezze naturali, per difendersi dalle incursioni dei pirati.
La struttura ad anfiteatro si sviluppa lungo le asperità delle colline, intorno ad alcuni edifici di primaria importanza, la chiesa, la piazza centrale ed il caffè.

La casa cittadina tradizionale è costituita da un piano terra, (katoghi), da un soppalco (metzao), utilizzato come spazio commerciale e di rappresentanza e da un ultimo piano dove vive la famiglia.
La casa rurale cretese è invece semplice, costruito a forma di cubo, con poche finestre, tuttavia è molto confortevole, circondata da bellissimi giardini e cortili.
Caratteristica principale è il "kamarospito": un arco che divide la casa in due aree.
Gli interni della casa cretese sono decorati e arredati semplicemente: spiccano la “Pezoula" (il letto) e il "portego" (il salotto)..

cultura


hotel a creta
muoversi
voli