• www.creta.travel
  • iraklio
  • chania

Lasithi Creta

Lassithi, nella parte più orientale di Creta, è uno spettacolare panorama di spiagge infinite e pianure fertili, che producono cereali, olio d'oliva, carrube e ribes, primizie e banane.
A parte l'agricoltura, l'allevamento è un'altra risorsa economica di grande importanza per i circa 70000 abitanti della Prefettura. Ci sono molte cose interessanti da vedere a Lassithi: i siti archeologici di Gournia e Zakros, Andron Diktaion, la montagna Dikti, il monastero Toplou, e Spinalonga con il suo famoso castello veneziano. L'aria cosmopolita dell'isola si respira appieno a Elounda ed in altre non meno belle cittadine, come Ierapetra, Agios Nikolaos (capitale della prefettura), Sitia e Makrigialos. Unica in tutta la Grecia, e sicuramente da vedere, la foresta di palme di Vai.

Luoghi da visitare

milatosLa grotta di Milatos si trova su un versante di un ripido e profondo burrone, a circa 3 km da Milatos.
La grotta ha 8 ingressi laterali sulle fiancate e si estende su una superficie di 2.100 metri quadrati. Secondo l'iscrizione scolpita sopra l'entrata a sinistra, qui, nel 1823, l'esercito del generale Hassan massacrò 3.600 tra uomini, donne e bambini. I loro resti sono sepolti qui, ed un monumento ricorda il loro sacrificio.


diktiIl Monte Dikti, alias "Lassithiotika Vouna", si trova ad occidente della prefettura di Lassithi. Fa parte della catena Dinaritica e raggiunge l'altezza di 2148 m con le cime di Afendis Stavros o Agio Pnevma (1578 m.), Virgiomeno (1414 m.), Christos Afendis o Psari Madara (2141 m.), Katharó Tsivi o Aliada (1664 m.), Lazzaro (2058 m. ), Louloudaki (1163 m.), Koupa (1187 m.), Megali Korifi (1141 m.) e Platia Korifi (1485 m.). Queste vette formano l'altopiano di Lassithi (402 kmq) che si può raggiungere dai villaggi di Agios Georgios o partendo dal monastero femminile di Croustallenia.

Lago VoulismeniIl Lago Voulismeni o Xepatomeni si trova all'ingresso del porto di Agios Nikolaos. Secondo la mitologia, qui si bagnarono Diana e Atena. E' profondo 60 - 64 m. ed il suo diametro è di 137 m. Alla fine del 19° secolo, Adossides Pasha collega le due sponde del lago con un ponte. Oggi, lungo il lago, si trovano pittoreschi ristoranti, taverne e caffè, negozi di souvenir ed uno zoo sito nella parte più meridionale del lago.


Panagia KeraLe tre navate della chiesa di Panagia Kera si trovano vicino al villaggio di Kritsa, 10 km a sud-ovest di Agios Nikolaos.
La navata centrale è dedicata alla Vergine Maria, mentre le altre due sono dedicate ad Agia Anna e Agios Antonios. La forma attuale della chiesa risale al 15° secolo, quando venne completata la sua costruzione con l'aggiunta della navata nord e della cupola.
La chiesa è nota per i suoi preziosi affreschi bizantini, risalenti al 14° e 15° secolo.
Fra i temi rappresentati scene dal Giardino dell'Eden, della vita di Sant'Anna, l'Apocalisse, l'Annunciazione e l'Ultima Cena.

Il Museo Laografico di Ag. Georgios si trova nel villaggio di Agios Georgios, sull'altipiano di Lassithi, 50 km a ovest di Agios Nikolaos. Sono esposti qui interessanti reperti, utensili di uso quotidiano, strumenti, oggetti di uso domestico e tessuti.
Nelle camere, arredate con cura, sono rappresentati un laboratorio artigiano per la produzione di tessuti, un barbiere ed altri esempi di luoghi della vita quotidiana e delle tradizioni dell'isola di Creta.

fortezzaIl forte di Ierapetra, nota come Kales, si trova sul molo sud del porto antico. Secondo gli storici, fu costruito dai veneziani, probabilmente agli inizi del secolo 13 °. La forma è quella di un quadrilatero con quattro torri agli angoli e un cortile interno con una grande cisterna.
Le camere sono disposte sotto i bastioni, come si rileva da antiche stampe.
E 'stato rinnovato e ampliato durante l'occupazione turca. Purtroppo oggi rimane ben poco degli edifici interni e delle camere dei piani superiori.

Il monastero Ioanni Kapsa situato a 5 km da Analipsi, è costruita su una roccia che si sporge su un burrone, vicino alla famosa gola di Perivolakia.
Il monastero fu ristrutturato nel 1841 da Gerontogiannis, un ladro che aveva fatto qui voto di vita monastica. Il monastero appartiene al monastero di Toplou e ogni 29 agosto ospita una importante fiera.

Agios nikolaos Rethymno
Agios Nikolaos Lasithi
spinaloga Lasithi
L'isola di Spinaloga

sissi lassithi
Pittoresco villaggio di Sissi
costa di elounda a lassithi
La costa di Elounda
ierapetra
La città di Ierapetra